Vai al contenuto

Christmas Crossing

    Nel 2023 le ricorrenze connesse al Natale sono particolarmente significative:
    _800 anni del presepe di Assisi. La prima rappresentazione tridimensionale della Natività a cura di san Francesco.
    _200 anni del poema dello scrittore americano Clement Clarke Moore “A visit from St. Nicholas”, ovvero il primo tracciato letterario su Father Christmas.
    _100 anni del primo costume bianco e rosso pubblicizzato dall’azienda nordamericana di bevande White Rock. 

    Ma non è di rievocazioni che vogliamo occuparci con il progetto “Christmas Crossing”, anche se gli avvenimenti citati saranno adeguatamente spiegati. Il progetto si concentra sull’ossimoro “Sacro – Laico” che rimanda ad epoche antiche, quando il “rito”, ancorché pagano, era considerato elemento supremo. Questa accezione ci porta a riflettere sulla situazione odierna, la quale da un lato ci avvia a pericolosi integralismi ma dall’altro offre ampi spazi di pensiero libero, che va oltre le barriere religiose entrando in un territorio laico e al tempo stesso profondamente sacro. Crossing – incroci – può essere allora un buon viatico per coltivare il rispetto reciproco, facendo tesoro di quanto la Storia ci insegna.

    Le iniziative che abbiamo programmato mirano a raccontare, attraverso varie discipline artistiche e narrative, quanto accadeva “prima del Natale” e quanto la visione antica possa rivelarsi importante nei nostri tempi moderni.

    Natale Laico

    ????️ Giovedì 14 dicembre 2023 ore 18,00
    ???? Spazio 35, via Percoto, 16 – Udine
    ➡️ Con Tommaso Piani, Gottardo Mitri, Giovanni Floreani
    Ingresso libero

    Non c’è più luce di Natale  – Pierpaolo Pasolini 
    Natale (ma quando…) di Turoldo

    Non vi è sintesi migliore per descrivere l’evento di apertura del progetto Christmas Crossing. Il giovane laureando Tommaso Piani, componente del direttivo Furclap e il prof. Gottardo Mitri dialogheranno attorno al tema Sacro – Laico.  Le musiche di Giovanni Floreani alterneranno la narrazione.

    Il Natale prima del Natale

    ????️ Domenica 17 dicembre 2023 ore 11,30
    ???? Sala polifunzionale (ex 5a Circoscrizione), via Veneto – Cussignacco (UD)
    ➡️ Con Bettina Carniato, Cristina Spadotto – Sybell
    Ingresso libero

    Il Natale ha 5000 anni. Cosa c’era prima dei regali, dei colori rosso e bianco, dei grandi consumi, dei panettoni… C’era la sintesi e la semplicità e la sacralità dei riti pagani. Proviamo a raccontarlo con l’attrice Bettina Carniato e Cristina Spadotto – Sybell (musicista e poetessa).

    Nei Suoni, nel Natale

    ????️ Domenica 7 gennaio 2024 ore 11,30
    ???? Museo Etnografico del Friuli, via Grazzano – Udine
    ➡️ Con Giovanni Floreani, Lorenzo Marcolina, Ermes Ghirardini, Claudio Milano
    Ingresso libero

    Improvvisazione è il nucleo fondante di questo evento. Ma Improvvisazione non significa superficialità, anzi… E’ ancora una volta la sintesi di un pensiero globale che traduce in musica o, per meglio dire, in sonorità, la sacralità di tutte le Fedi. E ci si concede anche la libertà di ironizzare sulle folklorizzazioni natalizie cui il consumismo ci ha costretti.

    Giovanni Floreani_Duduk, cornamuse. Cister, Elettronica, voce
    Lorenzo Marcolina_Ewi, cornamusa, clarinetto
    Ermes Ghirardini_Percussioni
    Claudio Milano_Voce