Museo Attivo e Connettivo

    Museo Attivo e Connettivo è un motto che rappresenta un modo alternativo di frequentare i luoghi della Memoria. Manufatti, documenti, dipinti, musiche presenti negli spazi museali forniscono una visione parziale limitando la fruizione a livelli basici; l’approfondimento attraverso racconti, quadri teatrali, esempi di musica e artigianato in tempo reale direttamente sul posto rendono “attivi” quei luoghi.  Connettivo perché l’etnografia ovvero la “scrittura del popolo” ci insegna che tutto è in relazione. Le espressioni artistiche hanno il grande pregio di porre in risalto tali dinamiche evidenziando le connessioni che ritroviamo nei riti, nelle usanze, nei modi di cantare, di vivere la quotidianità anche quando si analizzano culture distanti. L’approfondimento che ne deriva favorisce la comprensione di passaggi e di risvolti altrimenti difficilmente decifrabili.

     Il primo evento, dopo la pausa forzata causa Covid_19, avverrà presso il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia: