Vai al contenuto

Presentazione del libro “La pelle che navigo” a Udine

    “La vita è perfetta
    così com’è
    nel suo dispensare gravità e piume
    come una contabile folle
    ma piena d’Amore.”

    Cristina Spadotto (in arte Sybell) presenta il suo secondo libro di poesie a Udine, presso la Libreria Tarantola. Pubblicato da Edizioni del Faro nell’aprile 2022 ed esposto al Salone Internazionale del Libro di Torino, “La pelle che navigo” parla della vita, attraverso immagini forti e intense. L’autrice narra il viaggio di ogni essere umano fatto di gioia, sofferenza, amore e gratitudine. Un percorso catartico ed evolutivo, che verrà raccontato attraverso letture, pensieri e canzoni, per far immergere gli spettatori nel mondo delle emozioni e della profondità. Con la partecipazione di Liuba Caraja.

    ???? Libreria Tarantola
    ????️ Giovedì 6 ottobre
    ????️ Ore 18

    ???? IL LIBRO
    “La pelle che navigo” è un viscerale racconto in versi dove sangue e vita si mescolano. Le poesie incalzano il lettore in una danza di parole e immagini, che oscilla tra la dolcezza e la brutalità. Amori, canti spirituali, crucci filosofici, dichiarazioni d’indipendenza, ricerca di senso e d’identità. I versi si susseguono uno dopo l’altro in ordine cronologico, incidendo e tracciando – metaforicamente – le storie di vita nella pelle. Carezze, scottature, guarigioni e sensazioni sono il racconto di ogni essere umano che si trasforma negli anni, plasmato dal più grande mistero in assoluto: la vita. Il libro è distribuito in tutta Italia nelle più grandi librerie e store online (Mondadori, Hoepli, Feltrinelli, Ibs, Amazon e molti altri).

    ???? L’AUTRICE
    Artista poliedrica, Sybell è musicista e autrice. Ha pubblicato tre EP (“Forbid”, “Discover Calypso” e “Il Canto Della Dea”) e due libri di poesie (“Il marinaio o altrimenti detto gioco al massacro” e “La pelle che navigo”, esposto al Salone Internazionale del Libro di Torino). Ha un blog sul suo sito sybell.it, dove pubblica articoli, pensieri e poesie. Fa parte delle band Uttern (pagan-folk) e Invisible Wave (pop-ambient). Tra il 2019 e il 2020, ha condotto assieme allo scrittore, musicista e coach Guido Tonizzo gli eventi udinesi sul senso della vita, in collaborazione con le librerie Tarantola e Angolo della musica, e con ilfriuli.it. Collabora inoltre con il cantautore e poeta Mario Iob, con l’attrice e regista teatrale Federica Sansevero e con l’associazione culturale Furclap. Nelle sue coinvolgenti performance dal vivo, musica e poesia si mescolano in un continuum emozionale, ritraendo con parole e note il percorso dell’anima in evoluzione, dal buio alla luce.

    Evento a cura dell’associazione Furclap e della Libreria Tarantola.